Il Dolomiti.it: Coronavirus, ecco come la trentina Gestor ha soccorso albergatori e ristoratori

Oggi ci vediamo protagonisti su Il Dolomiti con questo articolo:

“Coronavirus, ecco come la trentina Gestor ha soccorso albergatori e ristoratori pagando 7,5 milioni di euro ai fornitori e assicurandoli sul Bonus Vacanza”

La Cooperativa senza scopo di lucro ha fatto da cuscinetto in questa fase di crisi tra i soci (oltre 400 realtà del territorio e non solo) e i fornitori (locali e nazionali). Pangrazzi: ”Sfruttiamo questo momento di stop obbligato rivedere tutte le filiere, i processi aziendali, le strategie di marketing aggiornandoli e modernizzandoli. Quando le cose ripartiranno ci sarà tutto il mondo a correre e solo chi si sarà preparato potrà cavalcare la ripresa”

TRENTO. ”Appena le cose ripartiranno ci troveremo davanti un mercato mondiale affamato e nessuno, al momento può prevedere la mossa dell’altro. E’ come se fossimo tutti pronti ai blocchi di partenza, in attesa dello start, perché tutto il mondo è rimasto fermo in una sorta di torpore provocato dalle chiusure per la pandemia. Questo periodo di stop obbligato dobbiamo usarlo per farci trovare pronti, perché quando si ripartirà, speriamo già nei prossimi mesi, tutti scatteranno in un mercato completamente rivoluzionato”. Gianni Pangrazzi è il direttore del Gruppo Gestor, società cooperativa trentina, senza scopo di lucro, che da vent’anni opera nel settore alberghiero e della ristorazione, conta 400 soci, dislocati tra le province di Trento, Treviso, Belluno, Verona e Venezia e Aosta e nel 2019 ha fatturato circa 40 milioni di euro.

La crisi la conosce bene perché in questi mesi Gestor si è trasformato in una specie di cuscinetto tra i tanti albergatori e ristoratori loro associati, schiacciati da chiusure immediate, lockdown improvvisi, speranze di ripartenza e periodi di blocco lunghissimi, e i loro fornitori molti dei quali del territorio. Ha fatto un lavoro di mediazione straordinario garantendo ai secondi i pagamenti dovuti dai primi e a quest’ultimi la possibilità di non fallire, di restare in piedi, forti di un appoggio e di una stabilità fondamentali per ripartire, appena le condizioni legate al Covid lo permetteranno.

Leggi l’intero articolo

Prossimi Eventi

iCombi live: più di quanto tu possa immaginare

20/05/2021